SCALO MILANO @ SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO
DI TORINO

Il designer Sergio Perrero, direttore artistico dello spazio espositivo, ha concepito un allestimento che coinvolgerà i visitatori in una sorta di “cantiere” – proprio come il cantiere del progetto che partirà a breve – dove si svolgeranno workshop specializzati e numerosi incontri con chef rinomati. Il tema dell’enogastronomia è particolarmente importante per Scalo Milano, al cui interno saranno presenti numerosi esponenti di primo piano della cultura alimentare italiana.

Dopo la presenza al Fuorisalone 2014, prosegue così la promozione di Scalo Milano in contesti inediti e attraverso modalità fortemente innovative, con l’obiettivo di valorizzarne le caratteristiche distintive che lo rendono un unicum nel settore di riferimento: la capacità di racchiudere le tre eccellenze del Made in Italy (moda, design e buon cibo) e di promuoverne i valori, il sapere e il ‘saper fare’; la posizione strategica rispetto a Milano e l’integrazione culturale e urbana con il tessuto della città; la capacità di offrire ai visitatori un’esperienza completa, in un luogo quotidiano ed eccezionale al tempo stesso.

 

Filippo Maffioli, Sales and Marketing Director di Promos, ha commentato:
“Con la partecipazione al Salone Internazionale del Libro di Torino rinnoviamo il nostro interesse per iniziative culturali di assoluto primo piano. Scalo Milano stesso sarà un luogo vocato all’aggregazione e alla cultura. Proporrà un palinsesto di eventi capaci di coinvolgere emotivamente i visitatori ed offrire loro nuovi stimoli per il tempo libero, ma ospiterà anche, in modo permanente, una Scuola di Alta Formazione e sette Piazze d’Artista, con esposizioni d’arte contemporanea.

Al tempo stesso la cornice Casa CookBook è per noi una grande opportunità per proporre Scalo Milano come attore di rilievo nel panorama dell’enogastronomia italiana, un’area merceologica che riveste un’importanza centrale nella definizione dell’identità del progetto. Come già in passato, continueremo poi a selezionare e supportare differenti e qualificate occasioni di approfondimento, per ciascuna delle tre anime di Scalo Milano, che ci consentono di approcciare in modo autentico e innovativo il mondo e i valori di ciascuna.”

Lascia un commento