PROMOS @MAPIC 2014 (19/21 NOVEMBRE, CANNES, PALAIS DES FESTIVALS, STAND R8.E11)

Filippo Maffioli di Promos, ha commentato:Il settore retail sta vivendo oggi un’interessante evoluzione, anche in Italia, dove sta iniziando una fase di rinnovamento dell’offerta attuale. Ci candidiamo a svolgere un ruolo chiave in questo processo,  grazie ad un track record consolidato e a un know how specialistico. Il 2015 sarà un anno cruciale da questo punto di vista. L’apertura di Scalo Milano conferma la nostra concretezza e determinazione a innovare”.

Protagonista sarà il progetto Scalo Milano – il cui cantiere avviato a giugno 2014 è ormai in stato avanzato – che aprirà al pubblico nel secondo semestre del prossimo anno. Premiato lo scorso aprile al Magdus di Parigi 2014 come ‘Best European Project’, Scalo Milano sarà un ‘City Style’, concept che identifica uno spazio di inedita concezione, destinato a diventare un nuovo punto di riferimento, non solo per lo shopping, grazie alla sua forte integrazione fisica e culturale con il tessuto urbano della città.

L’obiettivo è creare un luogo vocato all’aggregazione, quotidiano ed unico al tempo stesso, in cui l’eccellenza dei prodotti offerti – nei mondi Fashion, Food e Design, per la prima volta insieme in un progetto organico – incontri la sperimentazione, la creatività e la formazione, come in un vero e proprio nuovo quartiere della città. Raggiungibile in 20 minuti dal centro di Milano – con la rete metropolitana (passante ferroviario S13), la ferrovia o in automobile da via Ripamonti – il progetto ospiterà, a regime, 300 negozi e botteghe su una superficie commerciale lorda di 60.000 mq, 4.000 posti auto, ma anche, in modo permanente, una Scuola di Alta Formazione e Piazze d’Artista con esposizioni d’arte contemporanea.

Scalo Milano avrà una cornice architettonica peculiare: gli edifici prenderanno ispirazione dall’immagine storica della fabbrica, simbolo di produttività e icona per il territorio milanese, e la riproporranno in chiave moderna, con materiali e soluzioni innovative. Grande protagonista sarà il verde, a servizio del pubblico negli spazi accessori e quinta naturale tra il centro e il circostante contesto agricolo del Parco Sud Milano, con oltre 120.000 mq di area destinati a parco, percorsi ciclabili e nuove aree fruibili per la collettività.

Filippo Maffioli ha aggiunto: “Con Scalo Milano stiamo creando un modello in grado di andare oltre il consueto concetto di spazio commerciale. L’obiettivo è quello di creare un polo di eccellenze in una modalità unica nel panorama retail italiano ed internazionale, potenzialmente replicabile anche all’estero”.

Oltre a questo importante progetto, al Mapic 2014 Promos darà ampio spazio a diverse altre importanti novità, tra cui quelle relative al Palmanova Outlet Village. La struttura, che nell’ultimo periodo ha registrato performance particolarmente positive in termini di visitatori, conferma la sua crescente attrattività presso il bacino d’utenza internazionale. Nel corso dell’ultimo anno 8 prestigiosi marchi hanno aperto nuovi punti vendita: Liu Jo Uomo, Dekker,  Lee Wrangler, Hilfiger Denim, Desigual, Piquadro, L’Erbolario, Calligaris, Ki6?, Pupa, Excelsa. Aperto a maggio 2008 in provincia di Udine, in prossimità dell’autostrada A4 Venezia-Trieste, è l’unico outlet village italiano di confine rivolto ad un bacino di utenza che abbraccia tutto il Nord Est nonché visitatori provenienti dalle vicine Slovenia, Austria, Croazia e Serbia.  Conta oltre 90 negozi di marca, su una superficie commerciale di 24.000 mq. Grazie alle sue caratteristiche di qualità, funzionalità e servizio, questo factory outlet centre registra 3 milioni di visitatori annui, per il 40% stranieri.

I commenti sono chiusi.